La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre

Jorge Jiménez

26 maggio 2023 ore 17:30 Chiesa di S.Luca

GOG Giovine Orchestra Genovese
in collaborazione con Fondazione Spinola

La musica, il suono e la matematica

INTERPRETI

  • Jorge Jiménez violino

    PROGRAMMA

    Dal violoncello al violino

    • Johann Sebastian Bach
      Suite n. 1 in sol maggiore BWV 1007
      Prélude - Allemande - Sarabande - Menuet I e II - Gigue
      Suite n. 2 in re minore BWV 1008
      Prélude - Allemande - Courante - Sarabande - Menuet I e II - Gigue
      Suite n. 3 in do maggiore BWV 1009
      Prélude - Allemande - Courante – Sarabande - Bourrée I e II - Gigue
      Suite n. 4 in mi bemolle maggiore BWV 1010
      Prélude - Allemande - Courante - Sarabande - Bourrée I e II - Gigue
      Suite n. 5 in do minore (con scordatura) BWV 1011
      Prélude - Allemande - Courante - Sarabande - Gavotte I e II - Gigue
      Suite n. 6 in re maggiore BWV1012
      Prélude - Allemande - Courante - Sarabande - Gavotte I e II - Gigue

    Ingresso libero

    DONA ORA

    Sostieni con noi l’iniziativa Musica per il futuro, per diffondere la cultura musicale tra i bambini e i ragazzi
    Fai ora la tua donazione.

    Scegli la tua musica: destina il tuo 5x1000 alla GOG.
    Codice fiscale 80007850102

    Terminato

    Per la maggior parte delle persone, la musica di Johann Sebastian Bach risuona profondamente. Porta i suoi ascoltatori in un viaggio coinvolgente verso l'essenza stessa dell'esistenza. Quando ascolti le affascinanti Cello Suites, ti trovi da solo come in una cattedrale musicale unica. Diventi consapevole della tua insignificanza e sei condotto verso una comprensione molto maggiore del tuo posto nell'universo.
    Le Suite per violoncello costituiscono una parte importante del mio percorso musicale e quindi, dopo aver registrato il mio arrangiamento per violino solo delle Variazioni Goldberg di Bach (Pan Classics, 2022), l'inevitabile passo successivo nel mio personale ripensamento delle opere di Bach è stato quello di esplorare queste Suite ulteriormente. In particolare una registrazione: quella di Pau Casals.
    Vengo dalla Catalogna e, in quanto catalano, sono un fiero ammiratore del grande violoncellista Pau Casals. Casals è ricordato non solo per il suo notevole talento come musicista, ma anche per il suo impegno profondo e instancabile in cause umanitarie. Nel 1936, allo scoppio della guerra civile spagnola, andò in esilio, prima a Parigi e poi negli Stati Uniti, dove divenne sempre più attivo come ambasciatore per la pace nel mondo. Usando la musica per parlare contro la guerra e incoraggiare la cooperazione e la comprensione internazionale, Casals ha lasciato un'eredità duratura che ha ispirato innumerevoli altre persone a lavorare per un mondo più pacifico ed equo.  Sarebbe bello averne più umani come lui nei tempi in cui viviamo…
    Uno dei momenti più notevoli di Casals in questo senso fu la sua partecipazione al concerto "Messaggio di Pace" delle Nazioni Unite nel 1958. Durante questo, davanti a un pubblico di dignitari internazionali, scelse di suonare la Suite per violoncello n. 1 di Bach in sol maggiore. Di per sé un momento di grande significato musicale, poiché le ormai popolari Sei Suites per violoncello, sebbene composte all'inizio del XVIII secolo, erano state eseguite raramente prima del 1958 e non divennero popolari fino alla loro riscoperta da parte di Casals.
    In questo programma eseguo un'edizione che ho dissotterrato dall'oblio un anno fa: l'edizione per violino di Ferdinand David delle Suites per violoncello di Bach è veramente un contributo significativo al mondo della musica classica.
    Pubblicato per la prima volta nel 1866, doveva essere utilizzato dalla classe di violino di David al Conservatorio come studio preparatorio, prima che gli allievi passassero ad altre opere per violino solo di Bach. L'edizione di David delle Suites per violoncello di Bach fornisce anche istruzioni molto più dettagliate per l'esecuzione della musica rispetto a quanto era usuale nel repertorio standard del suo tempo. Sembra che credesse che la musica barocca, raramente eseguita a quel tempo, richiedesse un maggiore livello di guida per l'esecutore e un diverso approccio all'archetto.
    Nella sua edizione, David suggerisce una vasta gamma di sfumature espressive, indicazioni di tempo e colpi di arco che non erano tipicamente impiegati in quel periodo. Inoltre, la diteggiatura di David in questa edizione è ricca di effetti di portamento, insieme all'uso frequente di archi aperti e armonici, che rendono questa versione unica delle Cello Suites.

    Jorge Jiménez è uno dei violinisti più ricercati dei nostri giorni. È noto per il suo approccio scrupoloso ed emozionante, eseguendo musica nello stile e negli strumenti per i quali è stata composta, dal Medioevo al XXI secolo. Jorge Jiménez è il fondatore e direttore dell'ensemble di musica antica e sperimentale Tercia Realidad ed è primo violino di ensemble come La Arpeggiata, The Hanover Band, Forma Antiqva, La Risonanza e Capella Cracoviensis. Collabora come direttore ospite con la compagnia lirica berlinese Kiez Oper, la Northern Chamber Orchestra e la Capella Cracoviensis. È anche primo violino ospite di orchestre come Capella Cracoviensis, Orquesta Sinfónica de La Comunidad Valenciana, Orquesta del Principado de Asturias, Real Filharmonia de Galicia e Opera Vlaanderen, tra le altre. Appare come direttore musicale ospite regolare e solista allo Shakespeare's Globe Theatre di Londra. Con i suoi eclettici programmi di violino solista, ha effettuato numerose tournée in Australia, Europa, Sud America e Canada. Nel 2022 ha pubblicato la sua rivoluzionaria trascrizione delle Variazioni Goldberg di Bach per l'etichetta Pan Classics che i critici hanno descritto come: "Jiménez suona con una definizione impressionante e una finezza tecnica senza sforzo" The Strad Magazine; “Un progetto totalmente folle coronato dal successo” Scherzo Magazine.
    Jorge Jiménez suona un violino Ruggieri del 1680 della Jumpstart Jr Foundation - Jonathan Sparey Collection.

    Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
    Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
    OK