Largo ai giovani: facciamoli suonare! Sostieni i nostri giovani talenti in concerto al Teatro Akropolis

Largo ai giovani

Facciamoli suonare

Largo ai giovani_Facciamoli suonare

21 giovani musicisti di talento suoneranno a marzo al Teatro Akropolis, nell’ambito del ciclo di concerti "Largo ai giovani

Con una donazione parteciperai alla realizzazione dei concerti e sosterrai i nostri giovani artisti:

  • li accompagnerai lungo il percorso che hanno intrapreso per migliorarsi e regalarci la magia della musica classica dal vivo;
  • favorirai la loro crescita professionale e artistica;
  • contribuirai a suscitare emozioni in tutti coloro che li ascolteranno.

Dona ora: facciamoli suonare!
Scegli quanto donare e fallo subito, cliccando sulle banconote

Per ogni 10 euro donati potrai attaccare un adesivo sul grande pannello che abbiamo sistemato in teatro, oppure lo faremo noi per te. Aiutaci a riempirlo, per raggiungere il prima possibile l’obiettivo e realizzare i concerti.

E, se doni più di 30 euro, ti regaleremo la bellissima e nuovissima borsa GOG, per dirti grazie in modo speciale


Puoi donare anche così:

  • Bonifico bancario
    IBAN: IT70E0100501400000000018141
    Conto corrente intestato a: Giovine Orchestra Genovese onlus BNL, agenzia sede.
  • Carta di credito
    Presso i nostri uffici, oppure telefonando allo 010 8698216, o in biglietteria al Teatro Carlo Felice in occasione dei concerti.
  • In contanti al Teatro Carlo Felice
    in occasione dei concerti della stagione GOG 2023/2024 di febbraio e marzo.

LARGO AI GIOVANI: quattro concerti al Teatro Akropolis

Saranno quattro i concerti di "Largo ai giovani" che verranno ospitati al Teatro Akropolis dal 6 al 26 marzo 2024.

Orchestra Paganini"Largo ai giovani" prenderà il via mercoledì 6 marzo con la serata che vedrà protagonista l'Orchestra Paganini diretta da Vittorio Marchese.
L'Orchestra nasce come naturale conseguenza dell’Orchestra Giovanile Regionale del Conservatorio "Niccolò Paganini" di Genova creata con l’intento di portare a maturazione diverse esperienze dedicate alla pratica orchestrale degli studenti più giovani. L'Orchestra Paganini presenterà un "tutto Vivaldi", con l'ascolto del Concerto in sol minore per due violoncelli e orchestra e delle celebri Quattro Stagioni.

Sipario ancora in compagnia dell'Orchestra Paganini martedì 26 marzo ma con un'ospite d'eccezione, la voce recitante di Lorenza Codignola. Andrà in scena "Musica per forza": su testo di Lorenza Codignola, tratto da "Ad Auschwitz c’era un'orchestra" di Fania Fénelon, verrà eseguito il Quartetto n. 8 in do minore di Dmitrij Šostakovič, dedicato alle vittime della guerra e del fascismo, trascritto per orchestra d’archi.

Quintetto EuterpeMatteo SavioParteciperanno all'iniziativa anche il Quintetto Euterpe (mercoledì 13 marzo), giovane formazione nata al Conservatorio "Niccolò Paganini" di Genova e specializzata nel repertorio scritto per quintetto di fiati, dal Barocco sino alla musica Moderna e il percussionista Matteo Savio (mercoledì 20 marzo), che porterà all'ascolto brani di Iannis Xenakis, Bach e Franco Donatoni.

Dona ora: facciamoli suonare!

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK