La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre
Stagione 2022/2023

Grigory Sokolov

12 dicembre 2022 ore 20:30 Teatro Carlo Felice Acquista i biglietti

INTERPRETI

  • Grigory Sokolov pianoforte

PROGRAMMA

  • Henry Purcell
    Ground in Gamut in sol maggiore Z. 645

    Suite n. 2 in sol minore Z. 661
    Prelude
    [Almand]
    Corant
    Saraband

    A New Irish Tune [Lilliburlero] in sol maggiore Z. 646

    A New Scotch Tune in sol maggiore Z. 655

    [Trumpet Tune, called the Cibell] in do maggiore Z.T. 678

    Suite n. 4 in la minore Z. 663
    Prelude
    Almand
    Corant
    Saraband

    Round O in re minore Z.T. 684

    Suite n. 7 in re minore Z. 668
    Almand, very slow “Bell-bar”
    Corant
    Hornpipe

    Chacone in sol minore Z.T. 680

  • Ludwig van Beethoven
    15 Variazioni e fuga per pianoforte in mi bemolle maggiore, op. 35
  • Johannes Brahms
    Tre Intermezzi op. 117

DONA ORA

Sostieni con noi l’iniziativa Musica per il futuro, per diffondere la cultura musicale tra i bambini e i ragazzi
Fai ora la tua donazione.

Scegli la tua musica: destina il tuo 5x1000 alla GOG.
Codice fiscale 80007850102

Terminato

L’unica, irripetibile natura della musica suonata dal vivo è centrale per la comprensione della bellezza espressiva dell’arte di Grigory Sokolov.
Le sue interpretazioni derivano dalla profonda conoscenza delle opere che rientrano nel suo vasto repertorio.
Nato a Leningrado, Grigory Sokolov ha intrapreso gli studi musicali a cinque anni e due anni più tardi è entrato alla Scuola Centrale Speciale del Conservatorio della sua città.
Nel 1966, a sedici anni, Sokolov è diventato il più giovane musicista di sempre a vincere il Primo Premio al Concorso Internazionale Tchaikovsky di Mosca.
In tutte le sale del mondo ogni concerto di Grigory Sokolov è considerato un momento di ascolto straordinario per la qualità e la ritualità dell’esecuzione musicale: Sokolov affronta il repertorio scelto come se volesse condurre l’ascoltatore verso la più naturale comprensione del brano interpretato, semplicemente ascoltandolo.
I suoi programmi abbracciano più periodi della storia della musica, dalle trascrizioni della polifonia sacra medievale a tutto il repertorio classico e romantico, sino alle composizioni di riferimento del XX secolo.
Grigory Sokolov tiene circa settanta concerti ogni stagione, immergendosi completamente in un singolo programma e presentandolo nelle principali sale d’Europa.
Dopo un silenzio discografico durato quasi un ventennio, Grigory Sokolov ha iniziato una collaborazione con Deutsche Grammophon che ad oggi ha portato alla pubblicazione di varie registrazioni, rigorosamente tutte dal vivo di suoi concerti. Nell’aprile 2022 è stata pubblicata l’ultima incisione discografica che propone la ripresa in audio e video di un concerto tenuto da Sokolov al Palazzo di Esterhazy di Eisenstadt con alcune Sonate di Haydn e gli Improvvisi op. 142 di Schubert.

    Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
    Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
    OK