La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre
Stagione 2022/2023

Jerusalem Quartet

23 gennaio 2023 ore 20:30 Teatro Carlo Felice Acquista i biglietti

INTERPRETI

  • Jerusalem Quartet
    Alexander Pavlovsky violino
    Sergei Bresler violino
    Ori Kam viola
    Kyril Zlotnikov violoncello

PROGRAMMA

  • Felix Mendelssohn-Bartholdy
    Quartetto in mi minore op. 44 n. 2
  • Anton Webern
    Langsamer Satz
  • Pëtr Il'ič Čajkovskij
    Quartetto n. 1 in re maggiore op. 11

DONA ORA

Sostieni con noi l’iniziativa Musica per il futuro, per diffondere la cultura musicale tra i bambini e i ragazzi
Fai ora la tua donazione.

Scegli la tua musica: destina il tuo 5x1000 alla GOG.
Codice fiscale 80007850102

Terminato
Foto
Jerusalem Quartet Jerusalem Quartet Jerusalem Quartet <br />
<b>Deprecated</b>:  str_ireplace(): Passing null to parameter #3 ($subject) of type array|string is deprecated in <b>/home/gog.it/public_html/website/online/spettacolo.php</b> on line <b>213</b><br />
<br />
<b>Deprecated</b>:  str_ireplace(): Passing null to parameter #3 ($subject) of type array|string is deprecated in <b>/home/gog.it/public_html/website/online/spettacolo.php</b> on line <b>213</b><br />
<br />
<b>Deprecated</b>:  str_ireplace(): Passing null to parameter #3 ($subject) of type array|string is deprecated in <b>/home/gog.it/public_html/website/online/spettacolo.php</b> on line <b>213</b><br />
<br />
<b>Deprecated</b>:  str_ireplace(): Passing null to parameter #3 ($subject) of type array|string is deprecated in <b>/home/gog.it/public_html/website/online/spettacolo.php</b> on line <b>213</b><br />

"Passione, precisione, calore, una miscela d'oro: tali sono i marchi di fabbrica di questo eccellente quartetto d'archi israeliano": tale è stata l'impressione del New York Times del Jerusalem Quartet.
Dalla fondazione dell'ensemble nel 1993 e il successivo debutto nel 1996, i quattro musicisti israeliani hanno intrapreso un percorso di crescita e maturazione che ha portato a un vasto repertorio e una straordinaria profondità espressiva, che implementa la tradizione del quartetto d'archi in un modo unico.
Il Jerusalem Quartet ha trovato il suo nucleo in un suono caldo, pieno, umano e in un equilibrio egualitario tra voci "alte" e "basse". Questo approccio consente al quartetto di mantenere un sano rapporto tra l'espressione individuale e una presentazione trasparente e rispettosa dell'opera del compositore. È anche la spinta e la motivazione per il continuo perfezionamento delle interpretazioni del repertorio classico e per l'esplorazione di nuove epoche.
Il Jerusalem Quartet è ospite regolare e amato dei principali palcoscenici di tutto il mondo.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK