La stagione GOG 2024/2025: 24 concerti al Teatro Carlo Felice, dal 14 ottobre

Matteo Savio

20 marzo 2024 ore 20:30 Teatro Akropolis Acquista i biglietti

Largo ai giovani: facciamoli suonare

GOG Giovine Orchestra Genovese
in collaborazione con Teatro Akropolis

Mercoledì 20 marzo, ore 20:30

INTERPRETI

  • Matteo Savio percussione

PROGRAMMA

  • Iannis Xenakis
    Rebonds A per percussione
  • Franco Donatoni
    Mari per marimba
  • Johann Sebastian Bach
    Toccata in mi minore BWV 914 per marimba
  • Franco Donatoni
    Omar per vibrafono
  • Iannis Xenakis
    Rebonds B per percussione

TARIFFE

  • Biglietto intero: € 10
  • Biglietto ridotto: € 8
  • Biglietto giovani under 30: € 5

LARGO AI GIOVANI: FACCIAMOLI SUONARE!

Sostieni con noi l’iniziativa Largo ai giovani: con la tua donazione parteciperai alla realizzazione dei quattro concerti che vedranno protagonisti, nel mese di marzo 2024, al Teatro Akropolis, 21 giovani musicisti di talento.

Dona ora: facciamoli suonare!

Terminato

Matteo Savio inizia gli studi nel 2010 presso il Conservatorio "G. Verdi" di Milano sotto la guida di Andrea Pestalozza indirizzandosi fin da subito al repertorio contemporaneo per percussioni.
L’incontro con Andrea Pestalozza segna in modo determinante il suo approccio interpretativo.
Studia con Andrea Dulbecco avvicinandosi all’improvvisazione e al jazz.
Matteo Savio ha frequentato il biennio di percussioni classiche con Dulbecco specializzandosi in tastiere e musica contemporanea.
Ha vinto numerosi premi all’interno del Conservatorio, tra cui, nel 2018, il primo premio nella categoria strumenti a tastiera e percussioni.
Nel 2018 supera il concorso Erasmus e accede al prestigioso Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse de Paris dove ha modo di perfezionarsi con musicisti di chiara fama internazionale quali Gilles Durot, Florent Jodelet e Jens McManama.
Nel 2023 ottiene il diploma accademico di II livello con la votazione di 110 e lode con menzione d’onore per i suoi meriti artistici.
Matteo Savio fa parte del trio ZAUM_Percussion insieme a Carlota Caceres e Simone Beneventi con i quali si è esibito in Italia e all’estero per importanti festival e rassegne (Milano Musica, Traiettorie, Festival Trobada de percussiò), proponendo un repertorio vario che spazia da autori di repertorio come Iannis Xenakis fino a composizioni commissionate appositamente per il trio.
Ha collaborato con diversi giovani compositori per la creazione e l’esecuzione di diverse prime assolute.
Ha lavorato con importanti compositori contemporanei, tra cui Claudio Ambrosini, Stefano Gervasoni, Salvatore Sciarrino, Mario Garuti, Ivan Fedele, Alessandro Solbiati, Frédéric Durieux, Michael Jarrel, Marco Momi e Toshio Hosokawa.
Ha collaborato con diversi ensemble e orchestre tra cui MDI ensemble, Sentieri Selvaggi, Ensemble Prometeo, Opificio Sonoro, Orchestra Sinfonica "G. Verdi", Milano Classica,  Orchestra Haydn, E-Utopia Ensemble, Giovine Orchestra Genovese e con festival quali Ravenna Festival, festival Prometeo, Festival Taiettorie, La Società del Quartetto e Milano Musica.

Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK