"Il suono dell'affetto": cinque concerti alla Parrocchia Gentilizia di San Luca, dal 17 maggio
Concerti alla Parrocchia Gentilizia di San Luca

Ensemble L'Archicembalo

24 maggio 2024 ore 17:00 Chiesa di S.Luca

GOG Giovine Orchestra Genovese
in collaborazione con Fondazione Spinola

Il suono dell'affetto

INTERPRETI

  • Ensemble L'Archicembalo
    Marcello Bianchi violino
    Juan Manuel Quintana viola da gamba
    Claudio Merlo violoncello
    Daniela Demicheli clavicembalo

    PROGRAMMA

    • Georg Philipp Telemann
      Sonata in fa maggiore TWV 42:F10
    • Jean-Marie Leclair
      Sonata in re minore op. 4 n. 1
    • Philipp Heinrich Erlebach
      Sonata n. 5 in mi minore
    • Jacques Morel
      Chaconne en trio
    • Georg Philipp Telemann
      Sonata in re minore TWV 42:d4 da “Essercizii Musici
    • Jean-Marie Leclair
      Sonata in re maggiore op. 2 n. 8

    Ingresso libero

    L’Ensemble Archicembalo nasce nel 2000 dal desiderio di Marcello Bianchi (violino e konzertmeister) e Daniela Demicheli (clavicembalo e direttore artistico) di dare vita ad un ensemble specializzato nell’esecuzione, secondo le prassi dell’epoca e su strumenti originali, del repertorio musicale dal Barocco al primo Classicismo.
    Gli anni di carriera e d’esperienza maturata dai singoli musicisti che costituiscono L’Archicembalo accanto ai grandi del barocco - Nikolaus Harnoncourt, Gustav Leonhardt, Sigisvald e Bart Kuijken, Ton Koopman, Simon Preston, Chiara Banchini e Amandine Beyer per citarne alcuni - arricchiscono le esecuzioni di un bagaglio importante, sempre messo al servizio del risultato musicale e discusso alla ricerca delle soluzioni che rendono l’ensemble ed il “suo” barocco riconoscibili per timbrica, fantasia (mai oltre il rispetto delle partiture), equilibrio e carattere.
    Particolarmente impegnato nella diffusione del repertorio italiano del ‘600/’700, l’ensemble, con organico variabile dal trio all'ottetto, L’Archicembalo ha rivolto il suo interesse soprattutto all’opera di Antonio Vivaldi. È nato così un ambizioso progetto discografico - accolto con enorme favore da pubblico e critica tanto da portare l’ensemble, in pochi mesi, ai vertici delle classifiche streaming, con milioni di ascolti - di cui la pubblicazione per Brilliant Classics del cofanetto di 4 CD, contenente l’integrale dei Concerti e Sinfonie per archi e basso continuo (Maggio 2019), e l’uscita dell’integrale in 3 CD delle Sonate per due violini e basso continuo (Settembre 2021), costituiscono tappe importanti.
    La discografia de L’Archicembalo è prossima ad ampliarsi con la realizzazione (agosto 2024) della registrazione integrale dei Concerti Grossi op. 2 e 3 di Francesco Xaverio Geminiani, su commissione dell’editrice Brilliant Classics.

    L’Archicembalo è un ensemble barocco italiano dallo stile agile e vivace. Le esecuzioni sono vitali e brillanti…”.
    Richard Fairman - Financial Times

    …il loro suono è energico, esuberante e ritmico, come ci si aspetterebbe dalle esecuzioni di Vivaldi, con uno smalto e attacco che lo posizionano al centro dell’esplosione timbrica di Vivaldi.
    Charlotte Gardner - Gramophone

    L’Archicembalo sbalordisce attraverso la ricchezza delle variazioni sui motivi come pure attraverso la brillantezza strumentale, l’intonazione raffinata e le molteplici tecniche d’arco impiegate.
    [..] il continuo è un team perfetto e altamente fantasioso”.
    Matthias Roth - Das Orchester

    [..] appena li ho ascoltati, ero come elettrizzata. Un’interpretazione nuova, vivace ed armoniosa, una benedizione e uno stimolo assoluto per le mie orecchie”.
    Bettina Winkler - SWR (Südwestrundfunk)

    L’ensemble, che suona su strumenti d’epoca, offre esecuzioni di queste opere che sarebbero difficili da battere…”.
    Brian Wilson - MusicWeb International

    Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
    Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
    OK